Il Circolo

Chiudi 1) L'Associazione

Chiudi 10) LINK AMICI

Chiudi 11) LE INTERVISTE DEL CIRCOLO

Chiudi 12 - MANIFESTAZIONI ORGANIZZATE DAL CIRCOLO

Chiudi 2) 4° Bando Letterario Città di Montieri 2008

Chiudi 2) 5° Bando Letterario Città di Montieri 2009

Chiudi 2) Bando Città di Montieri - Gli Sponsor - Dove alloggiare

Chiudi 2) Bando Città di Montieri - Gli Sponsor esterni

Chiudi 2) Bando Città di Montieri 2007

Chiudi 2) Bando Letterario Città di Montieri 2011

Chiudi 2) Bando Letterario: Come arrivare a Boccheggiano

Chiudi 2) Finalisti Bandi anni precedenti

Chiudi 3) BANDI ARTISTICI E VARIE

Chiudi 3) BANDI LETTERARI INTERNAZIONALI

Chiudi 3) BANDI LETTERARI ITALIANI

Chiudi 3) BANDI LETTERARI ITALIANI - Finalisti

Chiudi 3) BANDI LETTERARI ITALIANI IN VERNACOLO

Chiudi 3) PORTALI DI CONCORSI LETTERARI

Chiudi 4) La Stampa ed il Circolo: dicono di noi

Chiudi 5) SCRITTORI AMICI - Volume di Poesie di Santoro

Chiudi 5) Scrittori amici e recensioni volumi

Chiudi 5) Scrittori amici e recensioni volumi

Chiudi 6) Artisti amici del Circolo

Chiudi 6) CRITICO I CRITICI - Carta dei diritti Internet

Chiudi 6) CRITICO I CRITICI - di Santoro Salvatore Armando

Chiudi 7) WEEKEND DI POESIA

Chiudi 8) Saggi e Recensioni

Chiudi 9) PERSONAGGI

Chiudi Avvenimenti e manifestazioni

Chiudi BANDO LETTERARIO INTERNAZIONALE DI POESIA, NARRATIUVA E SAGGISTICA VERETUM

Chiudi LA PAGINA DELLA POESIA: Selezione delle migliori poesie italiane di autori famosi e di dielttanti

Chiudi LETTERATURA ITALIANA - Dizionario etmologico

Chiudi METRICA E DINTORNI

Chiudi POESIA CONTEMPORANEA

Chiudi POESIA DEL NOVECENTO ITALIANO

Chiudi TUTTE LE POESIE DI SANTORO

Chiudi Tatti: un vecchio borgo, una dolce poesia.

LETTURA ITALIANA E STRANIERA, INFORMATICA E VARIE
Visite

   visitatori

   visitatori in linea

5) Scrittori amici e recensioni volumi - GRECO ANTONIO - Saggio sull'Italia

   QUALE LA VERITA’ ?

Nella situazione in cui si trova il sistema Italia, è necessario sapere la verità ! Ma, nel Paese dell'approssimazione e della menzogna, nessuno te la racconta !
Se la vuoi sapere, meglio leggere quanto scrive un europeo, sulla realtà sociale italiana !
 
Il libro “La Casta” mostra assurdità e malvagità dei politici italiani, citando una lunga serie di fatti veri. Il saggio qui sotto proposto continua il discorso de “La Casta”, cercando le cause di tante malversazioni, viste dall'Europa, e proponendo una linea seria per eliminarle in futuro.   



PUBBLICAZIONE ATTUALISSIMA


Volete sapere cos'e' che frena il nostro Paese? Volete  scoprire qualche verita' nel Paese .....dalle troppe menzogne? Il saggio  "Quale futuro per l' Italia e per la  Francia ? Sviluppo o sottosviluppo ?" è stato pubblicato da Sovera.

Diverse le opzioni per l’acquisto del saggio (del costo di 13.50 €):

- nelle librerie, la cui lista troverete su:
   www.soveraedizioni.com
   clicca su “Librerie”; scegli la regione in cui sei, avrai la lista librerie della regione ove esso è disponibile.
- in altre librerie, non listate sul sito.

- comprando una delle 300 copie acquistate dall’ autore al prezzo di copertina. In due modi:
a) per chi abita a Roma, basta telefonare a chi ha le copie in deposito:  
(Susanna, tel. 3473344936, ore 9-21 ; Guido 3280952271;  e Antonio/Paola tel. 06-66157544);

 b) contattando l’autore, Antonio Greco, c/o:  angremi@orange.fr,  tel.+ 331-42.04.20.81

Il prezzo, 13.50 € (15 € spedito), sarà  ridotto a 11 € per la seconda e terza copia.




RECENSIONE DEL SAGGIO

E’ un saggio attento e costruttivo, quello dell’europeo Antonio Greco, che affonda la lama del coltello nelle piaghe aperte di un sistema – quello “ITALIA” – agonizzante e che l’autore paragona, con una metafora, al TITANIC  (includendo nell'immagine il fatto che i politici danzano sul ponte di una nave che è a rischio).  

 E peggio ancora, mette in guardia sul grosso rischio che il Bel Paese rischia di fare, parimenti alla ben nota terribile vicenda del maestoso transatlantico, se non si interverrà presto e con immediata efficacia. Ma il sentiero per la salvezza è stretto: si chiama “Realismo, Verità, guardare all’Europa”.

Greco lascia intravedere degli spiragli di salvezza per un malato che, versando in un gravissimo stato di salute, potrebbe ancora esser capace, se aiutato dall’esterno e con un notevole impegno, di europeizzarsi. Impegno di tutti e in particolare di validi tecnocrati e della volontà, di imparare il "sociale" dall'Europa- di ristabilirsi. L’analisi è costruttiva e propositiva nell’indicare cause ed effetti dei malesseri nazionali (fra cui primeggia il teatrino diffuso, che ha ucciso il realismo), cui fanno seguito le possibili soluzioni per favorirne lo sviluppo.
Paragonando l’Italia ad alcuni paesi europei quali la Francia, il Regno Unito e la Germania, partendo dal presupposto che in questa Europa Unita, comunque vada, “non saremo uguali”, l’autore, forte dell’esperienza maturata in ambienti internazionali, impegnato in discussioni a livello europeo e mondiale di tipo tecnico-amministrativo, individua le ragioni di taluni comportamenti che hanno un forte impatto sul lavoro, sulla sua organizzazione; capacità, pregi e difetti dei vicini continentali sono fonte di spunto e di riflessione per meglio comprendere i nostri limiti, le nostre mancanze sociali(parecchie e non da poco) e le nostre potenzialità: quelle degli italiani , che hanno tanta creatività, ma tanta difficoltà a sfruttarla.
 
Se lo statista non nasce come i funghi dopo una pioggerella di primavera, allo stesso modo chi fa politica non può improvvisarsi valente amministratore e buon governante, pena il rischio di fallimenti.
“Gli esperti delle nuove frontiere dell’economia si sono talmente concentrati sullo studio e sull’applicazione delle teorie economiche disponibili, da dimenticare di studiare l’incidenza sulle evoluzioni dell’economia su di un elemento essenziale della stessa: l’uomo”. Non mancano, così, i riferimenti alle sfide future, alle paure, alle opportunità: l’Africa, l’Islam, the american way of life.
Un punto di vista, un personale contributo, quello dell’ing. Greco, amante e fiero del proprio Paese, a volte tagliente, ma realista, critico e costruttivo.  Il quale sarà necessario il giorno che il Bel Paese, oggi confuso, scassato, senza direzione valida, senza coscienza dei propri problemi, volesse mettere la testa aposto......  

Antonio Laghezza


Data di creazione: 16/06/2008 @ 20:30
Ultima modifica: 16/06/2008 @ 20:30
Categoria: 5) Scrittori amici e recensioni volumi


Anteprima di stampa Anteprima di stampa     Stampa l'articolo Stampa l'articolo

Sostieni il Circolo

ISCRIZIONI AL CIRCOLO 2017

QUESTO PORTALE HA UN COSTO DI GESTIONE SIA FINANZIARIO CHE DI IMPEGNO PERSONALE PER I RESPONSABILI DEL CIRCOLO CHE LO GESTISCONO.

CHI CI VOLESSE AIUTARCI POTREBBE ISCRIVERSI AL CIRCOLO VERSANDO LA QUOTA ANNUALE DI 10,00 EURO.

UN ALTRO SISTEMA PER CONTRIBUIRE ALLA COSTITUZIONE DI UN FONDO PER LA GESTIONE DEL CIRCOLO E' QUELLO DI ACQUISTARE I MIEI PRIMI LIBRI DI POESIE ("La sabbia negli occhi" e "Ad Occhi chiusi - Poesie d'amore"). IL 20% DEL COSTO DI COPERTINA (10 euro il primo e 15 il secondo) SARA' DEVOLUTO ALLA CASSA DEL CIRCOLO.

LA QUOTA DI ISCRIZIONE SARA' UNA RISORSA POSITIVA PER LA PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA' DEL CIRCOLO E LA CORRISPONDENTE SOMMA POTRA' ESSERE DEDOTTA DALLA QUOTA DI LETTURA RICHIESTA A COLORO CHE PARTECIPERANNO ANNUALMENTE AL BANDO LETTERARIO.

Salvatore Armando Santoro - Presidente

Ricerca



Newsletter
Per ricevere informazioni sulle novità di questo sito, puoi iscriverti alla nostra Newsletter. L'iscrizione implica l'aver preso visione e accettato l'Informativa sulla Privacy
Iscriviti
Cancella l'iscrizione
866 Iscritti

Su